SEO | WEB MARKETING | SOCIAL MEDIA OPTIMIZATION

Google AdWords: query a pagamento e organiche visibili in unico report

Google In questi mesi abbiamo assistito a notevoli cambiamenti in Google Adwords: dall’interfaccia grafica alla possibilità di inserire le immagini (come estensioni) negli annunci e tanto altro. L’ultima novità “fresca” è la possibilità di consultare/confrontare le performance delle query dei risultati a pagamento (paid search) con quelle dei risulsati della ricerca organica(organic search). Tutto in un unico ambiente. Sarà facile dedurre quale sia la via più performante, quella con maggiore CTR o impression o quale query ci permetterà di stare più in vetta ai risultati.

I dati relativi alla parte dell’organico vengono estrapolati da Web Master Tool pertanto per poter utilizzare questa tipologia di report bisognerà collegare AdWords con Web Master Tool. Inoltre la consultazione dei risultati non implica che vi siano campagne di advertising attive ma lo strumento è utilizzabile come fatto fin ora in ambito SEO, semplicemente essendo iscritti ad AdWords.

Google AdWords e Organic Result

 

 

 

 

Questa novità  sembra interessante sopratutto da un punto di vista SEO perchè offre una visione ampia nella scelta delle strategie per la generazione di traffico qualificato verso i siti.

Potrebbe diventare in futuro un metodo per dedurre informazioni che con il “not provided” invece sono state tolte ? 🙂

 

 

 

 

fonte: Search Engine Land

Mi occupo di Web Marketing a 360 gradi:
SEO – Posizionamento Siti nei motori di ricerca,
SEM – Campagne pubblicitarie Google AdWords,
SMO – Social Media Optimization,
Web Design – Realizzazione Siti Seo Oriented

Vito Morano – who has written posts on Vito Morano.


Speak Your Mind

*

Shares
Share This